Aspirapolvere senza sacco pregi e difetti
Aspirapolvere senza sacco pregi e difetti

Aspirapolvere senza sacco pregi e difetti.

Quali sono i pregi e i difetti di un aspirapolvere senza sacco? Scopriamoli assieme!

L’aspirapolvere senza sacco è uno dei modelli ad oggi più apprezzato dagli italiani, questo per i suoi vantaggi rispetto alla sua controparte con sacco.

Pregi aspirapolvere senza sacco

I pregi di un aspirapolvere di questo tipo sono sostanzialmente 2:

  • Scelta più economica
  • Scelta più ecologica

Questo modello è sicuramente la scelta più economica, soprattutto se valutata sul lungo periodo infatti, non dovendo acquistare scorte di sacchetti, non avremmo spese accessorie ed extra da affrontare durante l’utilizzo dell’apparecchio.

La scelta sicuramente più ecologica in quanto i sacchetti, sono essi stessi del materiale che diventa scarto una volta che viene riempito.

Scegliendo questo modello quindi avremo sicuramente un occhio di riguardo in più per l’ambiente.

Difetti aspirapolvere senza sacco

Quello che per molti sono dei pregi, per altri possono essere difetti.

Questi modelli sono si performanti, economici ed ecologici, ma per le persone che soffrono di allergie, soprattutto di allergia alla polvere, potrebbero non essere il modelli più giusto da scegliere.

Questo perché, durante le operazioni di svuotamento del vano contenitore della polvere, alcune particelle possono essere rilasciate nell’aria.

Questo perché lo svuotamento avviene sempre per “gravità”, ovvero, aperto il vano, lo sporco viene rilasciato, cadendo nel sacco della pattumiera.

Se sei indeciso nella scelta, ti consigliamo di leggere: aspirapolvere con sacco o senza?

Lascia un commento