You are currently viewing Miglior aspirapolvere senza sacco

Miglior aspirapolvere senza sacco 2021, la classifica.

Qual è il miglior aspirapolvere senza sacco del 2021? Scopri la classifica dei migliori modelli disponibili sul mercato.

In questa guida all’acquisto analizzeremo i migliori modelli di aspirapolvere senza sacco disponibili sul mercato. Confrontando le caratteristiche, i prezzi e prestazioni, abbiamo stilato una classifica completa del 2021.

L’aspirapolvere senza sacco è uno strumento fondamentale per la pulizia della casa, oltre ad essere la scelta più ecologica, l’assenza del sacco raccogli polvere, comporta un notevole risparmio economico nel tempo; non dovendo acquistare scorte di sacchetti, risparmierai una spesa continua nel tempo per utilizzare questo apparecchio per la pulizia della tua casa.

INDICE:

Tabella comparativa.

Ti presentiamo una tabella comparativa dei migliori modelli di aspirapolvere a traino sul mercato, confronta le caratteristiche ed i prezzi e scegli il modello più adatto alle tue esigenze.

Rowenta RO3753EA Compact Power Cyclonic Aspirapolvere a Traino senza Sacco, Tecnologia Ciclonica, Capacità 1.5 l, Arancione/Nero, 79 dB
Hoover BR71-BR20 Aspirapolvere a Traino senza Sacco Breeze, 700 Watt, 2 litri, Blu/Grigio Fumo
Hoover Freedom FD22G Scopa Ricaricabile 2 in 1, Senza sacco, 22V, Batteria Li-Ion, Tecnologia Ciclonica, Contenitore 0.7L, Grigio Perlato
Ariete 2761 Handy Force Scopa Elettrica con filo 2 in 1 Aspirapolvere e Aspira Briciole, Filtro HEPA, Tecnologia ciclonica, Senza sacco, Spazzola tradizionale, Tubo telescopico, Rosso/Nero
Hoover La71 La10011 Lander - Aspirapolvere a Traino Senza Sacco, 700 W, 1.2 Litri, 78 Decibel, Bianco / Grigio
Polti Forzaspira C110_Plus Aspirapolvere a Traino Ciclonico, Senza Sacco, Filtro HEPA, 80 dB, 4 Stadi di Filtrazione
Modello
Rowenta RO3753EA
Hoover BR71-BR20
Hoover FD22G
Ariete 2761 Handy Force
Hoover Lander La71_La10011
Polti Forzaspira C110_Plus
Tipologia
a traino
a traino
Scopa elettrica
Scopa elettrica
a traino
a taino
Peso
6,6 Kg
6 Kg
2,2 Kg
2,88 Kg
5,2 Kg
5,2 Kg
Capacità
1,5 litri
2 litri
0,7 litri
0,5 litri
1,2 litri
2 litri
Senza sacco
Spedizione prime
Prezzo
84,50 €
59,90 €
139,90 €
49,00 €
69,72 €
63,99 €
Rowenta RO3753EA Compact Power Cyclonic Aspirapolvere a Traino senza Sacco, Tecnologia Ciclonica, Capacità 1.5 l, Arancione/Nero, 79 dB
Modello
Rowenta RO3753EA
Tipologia
a traino
Peso
6,6 Kg
Capacità
1,5 litri
Senza sacco
Spedizione prime
Prezzo
84,50 €
Hoover BR71-BR20 Aspirapolvere a Traino senza Sacco Breeze, 700 Watt, 2 litri, Blu/Grigio Fumo
Modello
Hoover BR71-BR20
Tipologia
a traino
Peso
6 Kg
Capacità
2 litri
Senza sacco
Spedizione prime
Prezzo
59,90 €
Hoover Freedom FD22G Scopa Ricaricabile 2 in 1, Senza sacco, 22V, Batteria Li-Ion, Tecnologia Ciclonica, Contenitore 0.7L, Grigio Perlato
Modello
Hoover FD22G
Tipologia
Scopa elettrica
Peso
2,2 Kg
Capacità
0,7 litri
Senza sacco
Spedizione prime
Prezzo
139,90 €
Ariete 2761 Handy Force Scopa Elettrica con filo 2 in 1 Aspirapolvere e Aspira Briciole, Filtro HEPA, Tecnologia ciclonica, Senza sacco, Spazzola tradizionale, Tubo telescopico, Rosso/Nero
Modello
Ariete 2761 Handy Force
Tipologia
Scopa elettrica
Peso
2,88 Kg
Capacità
0,5 litri
Senza sacco
Spedizione prime
Prezzo
49,00 €
Hoover La71 La10011 Lander - Aspirapolvere a Traino Senza Sacco, 700 W, 1.2 Litri, 78 Decibel, Bianco / Grigio
Modello
Hoover Lander La71_La10011
Tipologia
a traino
Peso
5,2 Kg
Capacità
1,2 litri
Senza sacco
Spedizione prime
Prezzo
69,72 €
Polti Forzaspira C110_Plus Aspirapolvere a Traino Ciclonico, Senza Sacco, Filtro HEPA, 80 dB, 4 Stadi di Filtrazione
Modello
Polti Forzaspira C110_Plus
Tipologia
a taino
Peso
5,2 Kg
Capacità
2 litri
Senza sacco
Spedizione prime
Prezzo
63,99 €

Cosa significa aspirapolvere senza sacco e come si usa?

L’aspirapolvere senza sacco è un particolare modello di aspirapolvere che funziona senza l’utilizzo del sacchetto per la raccolta della polvere e dello sporco aspirato.

Una peculiarità degli apirapolvere senza sacco è che sono forniti di filtri che raccolgono micro-polveri, di conseguenza necessitano di una costante manutenzione che consiste semplicemente nella rimozione del filtro e nella sua pulizia approfondita.

Tale operazione deve essere fatta periodicamente per evitare che il filtro si intasi per il troppo sporco e ne determini la riduzione del potere aspirante dell’apparecchio.

Per questa particolare manutenzione, l‘aspirapolvere senza sacco non è indicato per chi è allergico alla polvere.

Differente dai “vecchi modelli” (leggi: aspirapolvere con sacco), questo apparecchio è dotato di un vano capiente dove la polvere viene aspirata e trattenuta.

Questo contenitore è solitamente realizzato in plastica, e può essere regolarmente svuotato una volta pieno.

Lo svuotamento del vano, avviene solitamente per gravità, posizionandosi quindi sopra alla pattumiera, si apre il vano e tutto lo sporco raccolto cade nella spazzatura, l’apparecchio è quindi subito pronto per essere riutilizzato.

Proprio per l’assenza del sacco, questi modelli vengono anche definiti come aspirapolvere ciclonico: all’interno del vano raccogli polvere si formano dei cicloni d’aria che attirano e aspirano la polvere da terra e la trattengono nel contenitore.

Esistono sostanzialmente differenti tipologie di modelli:

In base al modello indicato sopra l’utilizzo di questo strumento può cambiare leggermente, ma la cosa li accomuna è la comodità di non avere il sacco da cambiare ogni qualvolta è pieno.

I migliori modelli di aspirapolvere senza sacco del 2021

Abbiamo ricreato i migliori modelli disponibili online, e dopo aversi raffrontati per caratteristiche, proprietà e prezzo, abbiamo creato questa classifica dei migliori 10 aspirapolvere senza sacco.

Tutti i prodotti che vedi di seguito hanno ottenuto le migliori recensioni da utenti che hanno già acquistato, usato e recensito positivamente un modello.

Guida all'acquisto e caratteristiche aspirapolvere senza sacco

Guida all’acquisto e caratteristiche.

Diciamo la verità. L’aspirapolvere è una delle migliori invenzioni nella storia dell’umanità. Non solo aiuta a risparmiare tempo ed energia, ma assicura una pulizia migliore e accurata.

Nel corso degli ultimi decenni, abbiamo visto degli aspirapolvere sempre più innovativi e sempre più in grado di facilitarci la vita.

Da anni ormai, uno dei tipi di aspirapolvere più richiesti è quello senza sacco. Se siete propensi all’acquisto, ma non avete ancora le idee chiare, continuate a leggere.

Scopriamo nel dettaglio quali sono i vantaggi di un aspirapolvere senza sacco e quali sono le caratteristiche da ricercare in un aspirapolvere di questo tipo.

Volete comprare un aspirapolvere senza sacco ma non sapete da che parte iniziare? Volete conoscere proprio tutto di questi apparecchi?

L’aspirapolvere senza sacco è una comodità per tutte le famiglie in quanto prevede comunque una pulizia ottimale senza dover per forza andare a cambiare il sacchetto in ogni intervallo di tempo specifico.

Questo prodotto sarà in grado di fare la differenza in quanto vi garantirà la pulizia, ma senza una manutenzione troppo pesante. Quando si parla di aspirapolvere senza sacco, ci si riferisce ad un’ampia gamma di modelli che vale la pena prendere in considerazione.

Esistono moltissimi modelli di aspirapolvere di questo tipo che richiedono accessori specifici. A fare la differenza principale però tra un aspirapolvere e l’altro è proprio la presenza del sacchetto.

Ultimamente, i modelli più venduti sono quelli ciclonici che non hanno dei sacchetti e che garantiscono però una pulizia ottimale grazie al nuovo tipo di aspirazione che vi garantirà un risultato eccellente, soprattutto per i soggetti allergici.

L’igiene sarà sempre assicurata e quindi, conoscendo bene prodotto per prodotto, sarete in grado di fare la differenza.

Un aspirapolvere senza sacchetto vi permetterà di pulire la casa in maniera efficace perché la polvere si ridurrà in quantità a differenza invece di quanto accade con i sacchetti che comunque la trattengono in maniera non proprio idonea.

Questi aspirapolvere sono stati creati con dei piccoli cilindri in cui lo sporco e la polvere vengono imprigionati. Una volta che avrete finito di pulire la casa, basterà svuotare questo cilindro e poi riutilizzarlo.

Invece di cambiare sacchetto dovete solo pulire il filtro. L’operazione di pulizia del filtro deve essere fatta regolarmente, a meno che non avete a che fare con delle tipologie particolari di aspirapolvere ciclonico che invece faranno la differenza anche in questo termine.

Esistono tre tipi di aspirapolvere senza sacchetto che vale la pena prendere in considerazione.

Innanzitutto c’è l’aspirapolvere senza sacchetto con filtro non ciclonico. Questo tipo di aspirapolvere ha dei filtri visibili e rimovibili che si trovano all’interno del contenitore raccogli polvere. Questo filtro va lavato dopo la pulizia in ogni volta.

È importante garantire una pulizia regolare così da prevenire accumulo di sporcizia. Poi c’è il filtro ciclonico che deve essere anche questo visibile dal contenitore della polvere.

Questo filtro permette all’aria di rifiorire come un vortice e nel movimento la polvere viene separata dall’aria. Questo filtro riesce ad eliminare il 25% in più di polvere e rispetto ad altre tipologie.

Poi c’è il filtro multi ciclonico che non ha bisogno di manutenzione e spesso si chiama Air evolution sistem, in quanto separa proprio in maniera definitiva le particelle di polvere da quelle dell’aria.

Questo aspiratore permette di utilizzare un filtro almeno 9 mesi prima di pulirlo. Se sei interessato ad approfondire gli aspirapolvere ciclonici, leggi questo articolo: aspirapolvere ciclonico.

Come fare a scegliere il miglior modello e quali sono le caratteristiche da controllare prima di acquistare un nuovo aspirapolvere senza sacco?

Innanzi tutto valuta quale delle tre tipologie disponibili fa più al caso tuo:

diversi tipi di aspirapolvere senza sacchetto si differenziano come già accennato anche per la loro forma. Un aspirapolvere da traino, può essere più o meno comoda di una scopa elettrica a seconda di quelle che sono le esigenze.

Mentre l’aspirapolvere da traino comunque prevede un trasporto per casa quelle invece verticali sono molto più leggere e manovrabile ogni parte della casa. L’aspirapolvere a traino ha questo svantaggio perché riesce a mantenere meno quantità di polvere soprattutto sui tessuti.

Fate attenzione di avere sempre un aspirapolvere poco ingombrante, il peso ideale deve essere inferiore ai 6,5 kg mentre invece i modelli verticali pesano anche meno di 4 kg. Se cercate qualcosa di ultraleggero, allora il budget che dovete prendere in considerazione deve salire notevolmente.

Fate anche attenzione alla rumorosità perché significa dover scegliere un apparecchio che potete utilizzare soltanto in determinate ore del giorno.

In linea generale la potenza maggiore presuppone un rumore maggiore ma, in commercio esistono prodotti di abbastanza potenti che comunque non superano i 75 decibel. Ecco per te i migliori aspirapolvere senza sacco silenziosi.

Aspirapolvere senza sacco verticale.

Questo è un modello ormai superato, caratterizzato da un peso elevato e da un corpo macchina ingombrante, è stato superato dai nuovi modelli di scopa elettrica più leggeri e più pratici da usare.

Aspirapolvere senza sacco a traino.

Questo modello di aspirapolvere senza sacchetto è caratterizzato da un corpo macchina principale dov’è posizionato il motore e il vano raccogli polvere; dal corpo principale parte poi il cavo di alimentazione e il tubo flessibile per la raccolta della polvere.

Ideale per chi non vuole avere cali di aspirazione durante la pulizia o non desidera rimanere senza batteria nel mezzo del lavoro.

Scopa elettrica senza sacco.

Sicuramente il modello ad oggi più apprezzato e più richiesto dagli utenti, pratico, leggero, e comodo e facile da usare, la scopa elettrica senza sacco è in assoluto lo strumento più pratico per la pulizia della tua casa.

Per approfondire l’argomento ti consigliamo di leggere: scopa elettrica senza sacco, guida all’acquisto.

Aspirapolvere senza sacco con filo.

Aspirapolvere senza sacco senza filo.

Caratteristiche aspirapolvere senza sacco

Quali sono le caratteristiche da controllare prima di acquistarlo?

Per analizzare un aspirapolvere senza sacco dovete prendere in considerazione la sua dimensione perché ognuno di questi prodotti avrà delle dimensioni diverse e quindi ci sono alcune soluzioni più o meno ingombranti.

Ogni prodotto avrà un peso diverso e ricordatevi sempre che comunque la dovete portare in giro.

I watt invece vi aiuteranno a misurarne la potenza.

Una maggiore potenza vi permetterà di avere prestazioni più o meno migliori.

È importante anche valutare il budget a disposizione in quanto esistono aspirapolvere di categorie più o meno differenti e la scelta dipende da quanto avete intenzione di spendere, per questo prodotto.

Innanzitutto, dovrete considerare la struttura che più si addice alle vostre esigenze. Come ben sapete, esistono aspirapolvere a traino e vere e proprie scope elettriche.

Dovrete poi considerare anche la lunghezza del filo.

Quindi, se per esempio avete bisogno di pulire una superficie molto estesa e c’è una sola presa, dovete assicurarvi che il filo sia abbastanza lungo o perfino che sia completamente assente. In questo caso, sarà bene optare per un aspirapolvere senza filo.

Un altro aspetto da considerare è il consumo energetico e la potenza. Di solito, gli aspirapolvere in commercio hanno una potenza che va dai 1200w ai 2000w.

È doveroso precisare che la potenza di un aspirapolvere non è sempre direttamente proporzionale al consumo energetico.

Un aspirapolvere di 2000w consumerà sicuramente di più di un aspirapolvere di 1000w, ma ciò non significa che un aspirapolvere di 2000w consumi molto a prescindere.

Un altro fattore di scelta molto importante è la superficie sulla quale si andrà a lavorare. Se si possiede un parquet o un pavimento in cotto, sarà meglio scegliere un aspirapolvere dotato anche di spazzole speciali per questi tipi di pavimenti, in modo da non rovinarli.

Se poi si dovrà lavorare su scale, è meglio optare per una scopa elettrica, per evitare di trasportare il peso dell’aspirapolvere per tutta la durata delle operazioni di pulizia.

Insomma, non esiste un aspirapolvere perfetto per tutti. Bisogna quindi effettuare la scelta in base alle proprie esigenze e preferenze.

Per scegliere in maniera adeguata un aspirapolvere senza sacchetto, è opportuno capire bene innanzitutto l’utilizzo che ne fate e tenere sotto controllo la presenza di particolari tipi di filtri.

Riuscire a garantire un filtro che sia un modo per tenere lontano tutti gli allergeni della vostra casa, sarà sicuramente un discrimine da prendere in considerazione.

Inoltre fate sempre attenzione che ci sia un risparmio energetico nell’utilizzo di questo prodotto e quindi cercatene uno di alta categoria e che sia ecologico.

Un altro fattore da prendere in considerazione riguarda la maneggevolezza e la facilità di utilizzo di questo prodotto che sarà in grado di fare la differenza.

Infine, tra gli altri elementi da considerare, vi è la presenza di un filtro Hepa che sarà davvero un prezioso alleato per coloro che soffrono di allergie.

A differenza dei filtri classici quello Hepa è in grado di trattenere tutti gli allergeni comuni presenti all’interno di un’abitazione.

In più, fate sempre attenzione che ogni modello, nel budget che avete a disposizione sia in grado di coniugare più elementi e perciò di dare le risposte di cui avete bisogno.

  • Capienza vano raccogli polvere. Tra tutte è una delle caratteristiche principali da controllare, più il vano è capiente e meno perderai tempo a svuotarlo, al contempo però più il vano è grande e più l’apparecchio potrebbe pesare, incidendo così negativamente sulla maneggevolezza dello strumento.
  • Potenza aspirante. La potenza aspirante in un aspirapolvere è sicuramente uno degli aspetti da valutare con massima cura.
  • Peso. Altra caratteristica fondamentale nella scelta. Più l’aspirapolvere è leggero, sia esso a traino o verticale, e meno farai fatica nell’operazione di pulizia.
  • Maneggevolezza. Una buona ergonomia dell’apparecchio è un altro punto vincente, una maniglia ed un manico ergonomico garantiscono una presa corretta, senza stanare inutilmente il braccio mentre usi l’apparecchio.
  • Lunghezza del filo. Se opti per un modello a traino verifica la lunghezza del filo, deve permetterti di raggiungere tutti gli angoli della stanza senza sforzi e senza dover tendere troppo il cavo con il rischio che si scolleghi.
  • Durata batteria. qualora adotti un modello senza filo, la durata della batteria sarà fondamentale per una pulizia completa della casa
  • Accessori, la presenza o meno di accessori aggiunti nella confezione, ti permette di affrontare la pulizia della casa con maggiore o minore semplicità. Più otterrai accessori inclusi nella confezione e più pulire a fondo le stanze sarà semplice.

L’aspirapolvere senza sacco non necessita di l’acquisto di sacchetti di ricambio ed in più ha un vano interno realizzato in plastica robusta e molto resistente dove accumula lo sporco e polvere facilmente.

Questo contenitore viene svuotato lavato o fatto asciugare, rimesso al suo posto e quindi il sacchetto non sarà necessario.

La cosa diversa rispetto ad altri tipi di aspirapolvere è il fatto che il vano potrebbe essere più pesante e di conseguenza l’aspirapolvere potrebbe risultare meno maneggevole: però l’aspirapolvere, se gestita da un punto di vista della manutenzione in maniera positiva di garantire al meglio.

L’aspirapolvere senza sacco ha un costo un po’ più elevato però il suo costo sarà ammortizzato dal fatto che non dovrete comprare dei sacchetti.

La differenza dipende da una serie di fattori come la maneggevolezza, la facilità nel reperire eventualmente sacchetti e i costi del motore nonché la praticità. In più, solitamente l’aspirapolvere senza sacco garantisce l’igiene migliore perché nella maggior parte dei casi sono presenti i filtri Hepa.

Gli Hepa sono dei sistemi di filtraggio che rendono minima la dispersione della polvere riescono anche a catturare gli allergeni in maniera molto pratica.

L’aspirapolvere senza sacco in via generale ha una vita molto meno lunga degli altri perché il box magari viene sottoposto a usura e quindi potrebbe essere necessario sostituirlo.

Però, nonostante tutti questi dubbi, c’è anche da dire che in maniera generale, prendendo un prodotto di buona qualità e che garantisca una determinata potenza, si potrebbe riuscire comunque ad ottenere un funzionamento ottimale.

SCOPRI I MIGLIORI

Quali sono i vantaggi di questo modello?

I vantaggi di questa tipologia di aspirapolvere sono davvero molti! Qualcuno lo abbiamo già citato in precedenza, ma vediamo di riassumerli per completezza di seguito:

Risparmio economico, il risparmio economico sul lungo periodo è sicuramente un vantaggio da non sottovalutare, non dovendo acquistare scorte di sacchetti di ricambio,

Attenzione all’ambiente, un aspetto sicuramente da non sottovalutare, i sacchetti vengono ovviamente gettati con lo sporco, di conseguenza stai inquinando due volte.

Oltre al notevole risparmio economico quindi, scegliendo un aspirapolvere senza sacco darai un occhio di riguardo anche all’ambiente.

Per molti versi, questo tipo di aspirapolvere si rivela più vantaggioso e comodo di un normale aspirapolvere con sacco.

Molte volte i sacchetti non riescono a contenere molto bene la polvere, al contrario dei cilindri inseriti all’interno di questo aspirapolvere. Tutto lo sporco e la polvere, infatti, verranno imprigionati in questo scompartimento.

Una volta finito di pulire, basta svuotare il contenitore e pulirlo, senza avere a che fare con il sacchetto pieno di polvere.

È bene precisare che l’operazione di pulizia è fondamentale, in quanto permette all’aspirapolvere di funzionare sempre al massimo delle sue capacità ed evitare che lo sporco e la polvere si attacchino in modo perenne al filtro.

C’è da dire che questi aspirapolvere sono molto più costosi di un normale modello con il sacco, ma andrete ad ammortizzare il costo nel tempo. Gli aspirapolvere con sacco, infatti, richiedono un costo maggiore a causa della regolare sostituzione dei sacchetti.

Poi, in un’era in cui i disastri ambientali sono una problematica allarmante all’ordine del giorno, è sempre meglio trovare soluzioni green che permettono di rispettare l’ambiente. Buttare il solo contenuto del contenitore, invece dei sacchetti pieni di polvere, porta ad un impatto ambientale uguale a zero.

Tuttavia, ci sono anche degli svantaggi. Come già menzionato precedentemente, hanno un costo molto alto rispetto ai normali aspirapolvere con sacco.

Questo costo, però, viene ammortizzato nel tempo, quindi possiamo dire che è uno svantaggio che si trasforma in vantaggio col passare degli anni. Infine, un aspirapolvere senza sacco porta ad una maggiore esposizione agli allergeni, in quanto c’è un contatto diretto con la polvere.

Ciò potrebbe essere dannoso per i soggetti allergici agli acari e alla polvere. In ogni caso, esistono degli aspirapolvere senza sacco molto avanzati, che permettono di svolgere l’operazione di svuotamento in modo igienico, senza venire a contatto con la polvere.

Quali sono gli svantaggi?

Quelli che per molti utenti possono essere dei vantaggi, per altri possono essere invece svantaggi. L’assenza di un sacchetto raccogli polvere potrebbe dare fastidio a chi è allergico alla polvere o soffre di patologie allergiche.

Questo perché, soprattutto nella fase di svuotamento dell’apparecchio, parte della polvere raccolta potrebbe essere rilasciata nell’aria, a causa dello svuotamento per gravità dell’apparecchio.

Con la soluzione a sacco questo non avviene, per cui, per chi è allergico alla polvere, un aspirapolvere con sacco è sicuramente la scelta più corretta.

Il funzionamento dell’ aspirapolvere senza sacco

L’aspirapolvere senza sacco funziona in maniera differente a seconda del tipo di modello che avete selezionato. È possibile scegliere quelle che hanno filtro cicloniconon ciclonico o multi ciclonico. In base alle esigenze, potrebbe essere più adatto uno rispetto all’altro e quindi bisogna prendere in considerazione tutti i vantaggi e tutti i risultati che è possibile ottenere.

Per quanto concerne il filtro ciclonico abbiamo a che fare con un filtro che si trova all’interno degli aspirapolvere senza sacco ed è possibile vederlo direttamente nel contenitore della polvere.

Questo filtro permette all’aria di risalire con una sorta di vortice e quindi viene chiamato ciclonico.

L’aria presente all’esterno viene intrappolata insieme alla polvere: praticamente tutto viene rinchiuso all’interno del filtro. Uno dei vantaggi più interessante che non si sporca facilmente e quindi la manutenzione è ridotta all’osso e permette di eliminare il 25% di polvere in più di qualunque altro filtro.

Il filtro multi ciclonico è molto conosciuto nelle aspirapolvere senza sacco. Richiede il minimo sforzo per il mantenimento, perché il ciclone che si crea, separa le particelle dell’aria da quelle della polvere e quindi è in grado di risolverla.

Il sistema multi ciclonico viene anche chiamato Air Revolution System e permette di avere un filtro in grado di essere autosufficiente per almeno nove mesi e perciò di garantire il meglio. Inoltre esistono anche aspirapolvere senza sacco con il filtro non ciclonico.

In questo aspirapolvere il filtro viene posizionato in un contenitore che si usa per raccogliere la polvere.

Deve essere pulito ogni volta che si utilizza l’aspirapolvere quindi c’è una pulizia regolare da mettere in campo, altrimenti la sporcizia potrebbe accumularsi e diventerebbe difficile garantire la vita del prodotto.

Quando è meglio comprare un aspirapolvere senza sacco

In via generale l’aspirapolvere senza sacco è sempre più comoda perché comunque vi permette di abbattere una spesa in merito all’acquisto dei sacchetti che vanno sempre cambiati e trattengono la polvere in maniera non proprio ottimale. Inoltre risparmierete del tempo.

Se invece volete comprare un aspirapolvere con il sacco avrete a che fare con un costo minore, però il modello sarà anche meno evoluto tecnologicamente.

Se è vero che risparmierete nell’immediato, però comunque dovrete avere una spesa fissa mensile settimanale a seconda del modello. I modelli con il sacco sono più facili da utilizzare per gli anziani ma, quelli senza sacchetto in realtà riescono a garantire una pulizia molto più profonda e sono duraturi nel tempo.

I diversi elementi dell’ aspirapolvere senza sacco

L’aspirapolvere senza sacco si contraddistingue per una serie di elementi.

Le distinzioni vanno fatte in base al modo in cui vengono realizzati: dovete scegliere un modello piuttosto che gli altri, tenendo sempre sotto controllo quali sono le vostre esigenze o la capacità di quel determinato prodotto di soddisfarle.

Gli aspetti principali, come già accennato, sono il peso, la potenza e la capienza del contenitore di raccolta dello sporco che è differente a seconda dei vari modelli scelti.

Una volta spiegato il funzionamento del sistema di filtraggio del motore, è opportuno prendere in considerazione altri elementi.

La potenza e la capienza di una scopa elettrica senza sacco

Un aspirapolvere per riuscire a svolgere bene il suo lavoro deve essere abbastanza potente e cioè avere una potenza di almeno 700 watt, altrimenti i risultati non saranno di qualità. Fate attenzione a scegliere un prodotto che riesca a garantire anche una capacità di aspirazione adeguata.

È importante anche la capienza del contenitore. Il consiglio è quello di scegliere una capienza del contenitore che sia di almeno due litri, così di avere una garanzia di autonomia per la pulizia dell’appartamento. In alcuni modelli ci sono delle spie che segnalano quando è il momento di svuotare il contenitore.

La praticità di un aspirapolvere elettrico senza sacchetto

L’aspirapolvere elettrico senza sacchetto deve essere facile da utilizzare perché deve riuscire a garantire lo spostamento immediato. Perciò non essere molto pesante e realizzato con dei materiali particolari.

È importante  che sia robusto e resistente ma allo stesso tempo neanche troppo ingombrante perché altrimenti potrebbe diventare difficile portarlo in giro. In commercio esistono molti prodotti realizzati con materiali di qualità ma hanno un peso eccessivo e potrebbero essere l’ideale per ogni tipologia di pulizia.

Gli accessori dell’ aspirapolvere senza sacchetto

L’aspirapolvere senza sacchetto che sia di buona qualità deve avere con sé sempre un kit di accessori che sono importantissimi e vanno presi in considerazione.

Facendo la pulizia in casa infatti a volte c’è bisogno di coprire l’igiene per certi angoli e delle parti davvero difficili da raggiungere. È per questo motivo che dovreste decidere di optare per accessori ottimi ed utili allo stesso tempo.

Tra gli elementi che non dovrebbero mai mancare all’interno di un aspirapolvere senza sacco, ma anche per quelli con il sacchetto, vi sono le spazzole per pavimenti delicati come il parquet oppure marmo.

Un altro accessorio che non dovrebbe mai mancare invece è quello che è necessario per pulire divani e letti o le superfici in tessuto in modo tale da riuscire a debellare una volta e per tutte la presenza di acari e allergeni da questi elementi.

I migliori marchi:

Quali sono le migliori marche di aspirapolvere senza sacco? Vediamo di seguito alcuni dei migliori produttori di questi apparecchi per la pulizia della casa.

Aspirapolvere senza sacco Rowenta.

Aspirapolvere senza sacco Hoover.

Aspirapolvere senza sacco Ariete.

Aspirapolvere senza sacco Polti.

Aspirapolvere senza sacco Puppyoo.

Aspirapolvere senza sacco Dyson.

SCOPRI I MIGLIORI

Prezzi.

Poco più cari di quelli con sacchetto, questi modelli di aspirapolvere hanno dei costi che possono andare dai modelli di fascia bassa dai 60€ ai 140€, ai modelli di fascia media (dai 150€ ai 300€) e per ultimi ai modelli di fascia alta, dove il costo è superiore ai 300€.

Ovviamente il costo varia in funzione di tantissimi parametri come per esempio il modello, se con filo o senza, della tipologia, se a traino o verticale o scopa, delle caratteristiche e dalle prestazioni.

Oltre a tutte queste caratteristiche, il prezzo varia anche in base alla marca, ma al contempo le marche più conosciute trasmettono più affidabilità e lasciano più garanzie.

Il nostro consiglio è quindi quello di optare per un modello intermedio, in modello di fascia media, in modo da ottenere il miglior rapporto qualità prezzo per il tuo nuovo assistente domestico.

Offerte aspirapolvere senza sacco

Offerta! -40%Migliore N°. 1
Hoover BR71-BR20 Aspirapolvere a Traino senza Sacco Breeze, 700 Watt, 2 litri, Blu/Grigio Fumo
  • Tecnologia ciclonica per un alto grado di separazione della polvere e un basso livello di manutenzione del filtro
  • contenitore con capacità da 2 litri
  • Tubo telescopico estendibile
Offerta! -35%Migliore N°. 2
Rowenta RO2913, Aspirapolvere a Traino Senza Sacco, 750 W, Tecnologia Ciclonica, Design Compatto, Leggero, Filtro ad Alta efficienza, Colore Rosso, RO2913EA
  • Potente tecnologia ciclonica avanzata
  • Spazzola di aspirazione dual function per superfici dure e tappeti
  • 3 livelli di filtraggio che eliminano il 99.98% di polvere
Offerta! -42%Migliore N°. 3
Bosch Serie | 2 Aspirapolvere Senza Sacco con Prestazioni Elevate, Filtro Hygienic, Tecnologia AirCycle, Compatto e Leggero, Viola
  • Dotato di tecnologia AirCycle, l'Aspirapovere Bosch Serie | 2 offre elevate prestazioni di pulizia grazie alla potente forza centrifuga generata anche con il contenitore polvere pieno
  • Grazie al filtro lavabile Hygienic PureAir e l'efficiente sistema di separazione della polvere, Bosch Serie | 2 Aspirapolvere assicura la qualità dell'aria in uscita
  • Bosch Serie | 2 Aspirapolvere assicura elevate prestazioni anche quando il contenitore della polvere è pieno, con un contenitore della polvere facile da estrarre e svuotare
Offerta! -14%Migliore N°. 4
oneday Scopa Elettrica con filo 6 in 1 Aspirapolvere per casa Verticale Portatile, Casa Ciclonico Senza Sacco con,Filtro HEPA, Tecnologia ciclonica, Cavo da 10m
  • 【Eccellente Capacità di Pulizia】Aspirazione potente 15000Pa, potenza 400W, l'aspirapolvere ONEDAY HM260 forne una forte aspirazione durante il lavoro. Puoi pulire facilmente tipi di polvere e rifiuti, molto adatto per la pulizia di marmo, piastrelle e altri pavimenti.(Nota: questo modello di aspirapolvere non è adatto tappeti a pelo lungo)
  • 【Aspirapolvere La Pro Cyclone Patent】Il sistema di filtraggio di questo aspirapolvere con cavo è costituito dal filtro a rete sulla parte superiore, dalla filtrazione a ciclone superiore e inferiore. Ad alta efficienza. Può intercettare e separare efficacemente diverse dimensioni di polvere e detriti, inoltre può accelerare il flusso d'aria per evitare che il motore venga bloccato dalla polvere, briciole e capelli per un'esperienza di pulizia di alta qualità a lungo termine.
  • 【Ampia Gamma di Pulizia】ONEDAY Aspirapolvere è dotataa di un cavo di alimentazione di 10m ,un tubo di prolunga regolabile, Base contenitore. Area di utilizzo di 200 metri quadrati, senza sostituzione frequente della presa.Consente l'aspirapolvere di avere una gamma di utilizzo più ampia. Oltre alla spazzola per pavimenti, forniamo anche spazzola quadrata, ugello piatto lungo e spazzola da letto, ed è molto semplice e conveniente.

SCOPRI I MIGLIORI

Domande degli utenti:

Quanto costa un aspirapolvere senza sacco?

Il costo varia in base al modello, alla marca e alle caratteristiche. I prezzi vanno dai 60€ per i modelli più economici ai 700€ per i top di gamma. Per scoprire i migliori prezzi online leggi: classifica e prezzi.

Quali sono i migliori marchi di aspirapolvere senza sacco?

Tra le migliori marche troviamo: Rowenta, Hoover, Ariete, Polti, Puppyoo, Dyson.

Qual è il miglior aspirapolvere senza sacco?

Per scoprire il miglior modello per le tue esigenze leggi la nostra guida all’acquisto completa di classifica sempre aggiornata con i migliori modelli: classifica.