Robot aspirapolvere: consigli d’acquisto

Robot aspirapolvere: consigli d’acquisto

Prima di decidere di acquistare un aspirapolvere robot bisogna valutare attentamente alcuni fattori fondamentali, dal momento che ormai al giorno d’oggi in commercio sono disponibili tantissimi modelli ed è difficile trovare quello più adatto alle proprie esigenze.

La prima cosa da fare quando si vuole comprare questo tipo di accessorio consiste nel considerare la grandezza dell’area di lavoro.

A seconda delle dimensioni della casa e delle stanze da pulire infatti, bisognerà scegliere il modello ideale. Se i metri quadrati delle proprio casa sono pochi, è consigliabile acquistare un modello non troppo potente (che avrà anche un prezzo decisamente inferiore così come il consumo energetico) mentre se l’abitazione è molto grande è opportuno orientarsi su un aspirapolvere robot che abbia prestazioni maggiori e che non si scarichi troppo in fretta.

Un altro elemento da tenere in considerazione è la qualità dei materiali, in modo particolare delle spazzole.

Sono proprio queste ultime infatti a dover raccogliere lo sporco e la polvere ed è dunque necessario che siano di buona qualità in maniera tale da non rovinare i pavimenti (anche quelli meno delicati possono essere danneggiati). Oltre a ciò bisogno considerare che dei materiali scadenti si rompono con più facilità e dunque devono essere sostituiti con maggiore frequenza (con conseguente dispendio di denaro).

Anche la capienza dell’aspirapolvere robot non può essere sottovalutata quando si procede all’acquisto di un prodotto di questo tipo.

Se infatti il contenitore che serve a raccogliere lo sporco è molto piccolo no potrà raccogliere tutti i residui: ne consegue che lo svuotamento del contenitore dovrà essere effettuato molto più spesso rispetto invece ad uno più grande. Per evitare tale fastidio quindi è preferibile optare per un aspirapolvere robot più capiente.

Chi ha molti mobili in casa, prima di comprare questo apparecchio, dovrà valutare attentamente le sue dimensioni. La grandezza e la larghezza dell’accessorio solitamente sono irrilevanti mentre l’elemento da considerare è senza dubbio l’altezza.

Se l’aspirapolvere robot è troppo alto potrebbe non passare sotto alcuni mobili e di conseguenze potrebbe on svolgere appieno la funzione per la quale è stato progettato. In caso di mobili molto bassi quindi è consigliabile scegliere un modello adeguato.

Un ultimo elemento fondamentale che deve essere valutato in un’aspirapolvere robot è senz’altro la rumorosità.

Ci sono infatti alcuni modelli estremamente rumorosi che molto spesso impediscono lo svolgimento di altre attività in casa come ad esempio parlare al telefono oppure guardare la televisione.

In ogni caso, anche se il rumore non dovesse essere di disturbo, è preferibile comunque comprare un modello di aspirapolvere robot silenzioso, soprattutto se si abita in un condominio, in modo da non arrecare disturbo ai vicini.

Lascia un commento