You are currently viewing Quale robot aspirapolvere scegliere?

Come scegliere un robot aspirapolvere? Guida, consigli, classifica dei migliori robot aspirapolvere.

https://youtube.com/watch?v=OnxB0-duWzc%3Frel%3D0

Come si sceglie quale robot aspirapolvere sarà più vantaggioso per la tua casa? Abbiamo messo alla prova 7 aspirapolveri robot con il punteggio più alto per determinare quale sia veramente il miglior aspirapolvere robot.

Continua a leggere per scoprire perché dovresti anche aspirare, in primo luogo, se puoi semplicemente gettare il tuo aspirapolvere manuale, e quale compagno robotico sarà perfetto per te e la tua casa.

Perché un robot aspirapolvere?

La prima e più ovvia ragione per aspirare è l’estetica e la pulizia della casa. L’aspirazione regolare di qualsiasi tipo di pavimento migliora l’aspetto dei pavimenti, raccogliendo sporcizia e polvere.

Secondo gli esperti di Home Floor, l’aspirazione regolare può aumentare notevolmente la qualità dell’aria della vostra casa e avere molti benefici positivi per la salute.

L’aspirapolvere può anche allungare la vita del tuo tappeto, liberando particelle intrappolate che altrimenti si depositerebbero in profondità nel tappeto, distruggendo le fibre nel tempo e danneggiando il pavimento. La prossima cosa che ti starai chiedendo è: quanto spesso devo aspirare?

La sua risposta può essere scoraggiante: molto probabilmente più di quanto tu non faccia attualmente.

Gli esperti a della pulizia consigliano di aspirare e pulire la casa minimo una volta alla settimana, l’ideale sarebbe due o tre volte alla settimana se si ha una casa con traffico elevato, animali domestici o uno che riceve molta sporcizia e sporcizia.

Per alcune persone, questo potrebbe essere uno shock, e per gli altri, potrebbe non essere affatto una sorpresa. Questo è il motivo per cui esistono i robot aspirapolvere e sarà il principale fattore determinante per rispondere alla seguente domanda importante:

Hai bisogno di un robot aspirapolvere?

La caratteristica principale che rende un aspirapolvere robot così desiderabile è il semplice fatto che è possibile avviarlo ogni giorno, con il minimo sforzo, pulisce, aspira o lava l’intera casa.

Questa famiglia di prodotti è riservata a quelli di noi che rimandano il passaggio dell’aspirapolvere il più possibile, e per i quali sarebbe molto più felice delegare questo noioso compito a un nuovo amico robot.

Il robot aspirapolvere può sostituire un aspirapolvere classico?

Sfortunatamente, c’è una cosa fondamentale da ricordare: nessuno di questi è un sostituto perfetto per un vuoto verticale. Se ti aspetti di comprare uno di questi e buttare via il manuale, mi dispiace davvero deluderti.

Se sei il tipo di persona che ha bisogno di pavimenti veramente immacolati – al momento aspiri almeno una o due volte alla settimana – allora un aspirapolvere robot non è probabilmente un acquisto da fare. Quel denaro sarebbe probabilmente meglio speso per un vuoto superiore di fascia alta. Tuttavia, un aspirapolvere robot può essere un’aggiunta estremamente utile per la pulizia tua casa e molto probabilmente lo renderà più pulito in generale.

Gli aspirapolvere robot sono destinati a svolgere un frequente lavoro di pulizia, prolungando sostanzialmente il tempo che intercorre tra una pulizia profonda necessaria svolta con l’aspirapolvere manuale.

Questo è il punto cruciale del motivo per cui dovresti comprare un aspirapolvere robot: avere i tuoi pavimenti puliti in modo accettabile, ma su base giornaliera probabilmente produrrai un livello generale più elevato di pulizia, rispetto a un’eccellente pulizia a intermittenza.

Come scegliere un buon robot aspirapolvere?

Come scegliere un buon robot aspirapolvere per ottenere una casa sempre pulita senza perdite inutili di tempo? Scopriamolo assieme!

L’aspirazione e la pulizia regolare di qualsiasi tipo di pavimento migliora l’aspetto delle superfici e della casa, raccogliendo sporcizia e polvere.

Inoltre, secondo gli esperti di Home Floor, l’aspirazione regolare delle superfici può aumentare notevolmente la qualità dell’aria della vostra casa e avere di conseguenza molti benefici per la salute.

Una pulizia costante può anche aumentare la vita del tuo tappeto, liberando particelle intrappolate che altrimenti si depositerebbero in profondità nel tappeto, distruggendo le fibre nel tempo e danneggiando il pavimento sottostante. 

Ma quindi quanto spesso bisogna aspirare casa?

La risposta potrebbe essere scoraggiante: molto probabilmente più di quello che fai attualmente. Gli esperti consigliano di aspirare al minimo una volta alla settimana, potenzialmente due o tre volte alla settimana se si ha una casa con traffico elevato o animali domestici. Per alcune persone, questo potrebbe essere uno shock, e per gli altri, potrebbe non essere affatto una sorpresa.

Questo è il motivo per cui esistono i robot aspirapolvere e sarà il principale fattore determinante per rispondere alla successiva domanda.

Può sostituire un aspirapolvere tradizionale?

Sfortunatamente, c’è una cosa fondamentale da ricordare: nessuno di questi è un sostituto perfetto per un aspirapolvere tradizionale. Se ti aspetti di comprare uno di questi e buttare via l’aspirapolvere manuale, mi dispiace davvero deluderti. Se sei il tipo di persona che ha bisogno di pavimenti veramente immacolati – al momento aspiri almeno una o due volte alla settimana – allora un aspirapolvere robot non è probabilmente un acquisto da fare. Quel denaro sarebbe probabilmente meglio speso per un aspirapolvere o una scopa elettrica di fascia alta. Tuttavia, un aspirapolvere robot può essere un’aggiunta estremamente utile per la tua casa e molto probabilmente lo renderà più pulito in generale. Gli aspirapolvere robot sono destinati a svolgere un frequente lavoro di pulizia, prolungando sostanzialmente il tempo che intercorre tra una pulizia profonda necessaria e una pulizia manuale. Questo è il punto cruciale del motivo per cui dovresti comprare un aspirapolvere robot: avere sempre i tuoi pavimenti puliti.

Come scegliere quindi un buon robot aspirapolvere per la casa?

La scelta principale deriva dalla tua specifica esigenza, se desideri risparmiare tempo nello spazzare o aspirare la casa, acquista un robot aspirapolvere, se desideri lavare i pavimenti con facilità opta allora per un robot lavapavimenti, se invece desideri semplicemente eliminare la polvere che si deposita sui pavimenti, soprattutto su quelli in legno, affidati ai robot per eliminare la polvere.

Vai a:

Robot per eliminare la polvere.

I robot per eliminare la polvere dominano la fascia più bassa del mercato – la vendita al dettaglio per meno di 50 €, senza molte caratteristiche dei modelli più belli.

In mancanza di un vero e proprio motore di aspirazione per fornire l’aspirazione, questi dispongono di un panno antipolvere elettrostatico o di una spazzola a setole rotanti, commercializzati per pulire solo superfici dure o tappeti rigidi.

Questi modelli di robot aspirapolvere tendono a non avere alcun tipo di mappatura o capacità di navigazione, solo un sensore utile ad evitare e aggirare ostacoli, non dispongono inoltre di una ricarica automatica presso la stazione di ricarica, ma devono essere collegati manualmente alla presa per essere ricaricati.

Pensiamo a questi modelli come a qualcosa di più di un elemento di novità, qualcosa che farà una pulizia casuale di un pavimento, piuttosto che una pulizia affidabile. 

Robot lava pavimenti.

Questa classe di addetti alle pulizie lavorerà esclusivamente su pavimenti duri: pensate a piastrelle, linoleum, legno duro.

Questi si differenziano dalle spazzatrici usando una soluzione detergente per pulire il pavimento, in poche parole facendo una pulizia a umido del pavimento.

Questa sezione del mercato sembra attualmente dominata dalla linea di prodotti iRobot Braava o Scooba.

I robot lava pavimenti possono essere un’opzione percorribile se la tua casa è interamente composta da superfici rigide e non hai troppi generatore di caos come animali domestici, bambini, ecc.. 

Anteprima Prodotto Prezzo
iRobot Scooba 450 Robot Lavapavimenti 399,99 €

Aspirapolvere robot.

Il prossimo gruppo di pulitori automatici sono gli aspirapolvere robotici.

La caratteristica distintiva di questi è che hanno sia una spazzola per la pulizia del pavimento, con setole o lame di plastica, sia un’aspirazione per aspirare realmente i pavimenti.

Funzionano su tutti i tipi di pavimenti e raccolgono lo sporco e i detriti che raccolgono in un contenitore di raccolta. Esiste un’ampia gamma di funzionalità e caratteristiche e un’enorme diffusione dei prezzi, da  200€ a 1000€.

Questa classe di prodotti è la più versatile, con diverse marche e modelli tutti dotati di una miscela unica di strumenti di pulizia, sensori e software di navigazione, ognuno dei quali porta a prestazioni migliori in determinate situazioni. Abbiamo esaminato i migliori robot aspiratori, che consideriamo la categoria più pragmatica.

Il prossimo passo nel scegliere quale modello di aspirapolvere robot acquistare è dare un’occhiata dettagliata alla tua casa, in particolare quali aree ti aspetti di pulire e il tipo di pavimenti in quelle aree.

Come scegliere quello giusto?

Ora che hai deciso che hai bisogno di un assistente a domicilio robotico e conosci i diversi tipi disponibili, sei pronto a determinare quale modello acquistare. Abbiamo creato un processo semplice e graduale per aiutarti a trovare il tuo nuovo aspirapolvere robot perfetto per le tue esigenze.

Passo 1: cosa stai facendo?

La prima cosa da fare è letteralmente guardare in basso, almeno se sei in piedi o seduto nel posto che stai pianificando di pulire con il tuo nuovo aiutante robotico. L’obiettivo è scegliere quale dei tre tipi è quello più adatto a te. Se pianifichi di pulire i pavimenti con moquette, il vuoto robot è l’unico percorso accettabile.

Se hai un soffice tappeto a pelo medio, dovresti prendere in considerazione il modello di aspirazione più potente che puoi permetterti, mentre la maggior parte dei modelli è in grado di adattarsi al tappeto a pelo corto. L’aspirazione sarà di solito misurata in Watt, e sarà nel campo da baseball di 15-30.

Dai un’occhiata alle nostre specifiche. Sezione della recensione principale per dettagli sulla potenza di aspirazione di ogni modello che abbiamo esaminato. Se guardi verso il basso e stai pensando di pulire un tappeto a pelo alto, allora potresti essere sfortunato.

Anche se non faremo un commento sulla scelta di stile e sull’estetica del tappeto a belo lungo, possiamo dire che i robot aspiranti che combattono con un tappeto soffice, non valgono davvero l’investimento.

Dovresti in questo caso considerare un aspirapolvere manuale.

Sinceramente raccomanderemmo la classe di aspirapolvere robotizzata di prodotti per quasi tutte le applicazioni, eccetto il tappeto shag di cui sopra, dal momento che sono in grado di gestire la maggior parte dei tipi di pavimenti, oltre ad affrontare aree concentrate di disordine meglio degli altri tipi.

Solo se la tua casa è composta esclusivamente da tipi di pavimentazione rigida, i robot lava pavimenti devono essere considerati. Se stai cercando di pulire un pavimento duro uniforme, come il legno duro o il linoleum, dovrebbe essere sufficiente un modello di lavaggio con panno per la pulizia.

La superficie è più varia – pensa un pavimento di piastrelle con le linee di stucco dovresti considerare l’acquisto di un robot aspirapolvere che presenta anche una testina rotante sarebbe più vantaggioso. 

Passo 2: Cosa c’è nella stanza che vuoi pulire? Quante stanze?

Il prossimo passo da considerare è quale dominio verrà presto spostato dal tuo piccolo amico robotico. È uno studio in camera singola? Pavimento ufficio con cubicoli? Una grande stanza con un divano?

Il pacchetto di navigazione e sensore determina quanto efficientemente il robot sarà in grado di manovrare e pulire intorno alla tua casa. Alcuni modelli sono commercializzati come multi-room capaci, mentre alcuni sono limitati a una sola stanza.

Se stai cercando semplicemente di pulire una stanza piccola e semplice, o ti senti bene spostando manualmente il robot e la docking station tra le stanze, uno dei modelli di fascia media che usa la navigazione semi-casuale sarebbe più che adeguato.

Per semplice intendiamo che la stanza è essenzialmente un quadrato o un rettangolo. Avere una stanza singola divisa da un grande mobile può rendere molto difficile per i robot delle singole stanze trovare la loro base e la carica, richiedendo continue missioni di soccorso da parte tua.

Se stai cercando di pulire una stanza estremamente grande, o più stanze, allora considera un robot che mapperà sistematicamente la stanza, qualcosa che è presente su molti modelli di fascia più alta.

Questi di solito iniziano con una scansione a 360 gradi della stanza, quindi navigando lungo il perimetro, completando infine la maggior parte della stanza con uno schema di tosaerba avanti e indietro.

Manterranno traccia delle aree pulite, ricaricheranno secondo necessità e riprenderanno la pulizia da dove sono state interrotte. Speriamo che a questo punto, hai ristretto la tua ricerca a pochi contendenti e stai guardando le funzionalità aggiuntive per separarli. Neato Botvac e iRobot Roomba 960 sono tutti buoni candidati per questo scenario.

Step 3: Caratteristiche aggiuntive?

La tecnologia degli aspirapolvere robot ha fatto letteralmente passi da gigante negli ultimi due decenni, e ci sono una miriade di funzioni disponibili su tutti i modelli attualmente sul mercato.

Alcuni di questi si sono rivelati estremamente utili. Dopo aver ristretto il campo di ricerca a uno o due candidati all’acquisto, l’ultima cosa da guardare è quali caratteristiche aggiuntive ognuno di questi modelli deve avere.

Innanzitutto, vi è una coppia di funzionalità che consigliamo di utilizzare su qualsiasi modello selezionato. Il primo è la capacità di localizzare e ricaricarsi automaticamente, quindi riprendere la pulizia se necessario.

L’intero scopo di ottenere uno di questi prodotti è quello di ridurre al minimo la quantità di sforzo necessaria per pulire la casa, pulendo anche mentre sei via. Il secondo è la possibilità di impostare un programma di pulizia.

Queste due caratteristiche, insieme ad un’attenta configurazione della tua casa e alla rimozione degli ostacoli, ti permetteranno di ottenere il massimo dal tuo compagno robot. 

Un’altra caratteristica particolare che abbiamo trovato estremamente utile è stata la possibilità di isolare le aree “Non inserire”, per impedire che il vuoto entri in quelle aree.

Alcuni modelli offrono una striscia di barriera fisica, mentre alcuni fanno una barriera invisibile per segnalare alla macchina di girarsi. Questa è una funzione fondamentale per garantire l’autonomia del nuovo pulitore automatico.

La maggior parte di noi avrà alcune aree della casa che faranno continuamente esplodere qualsiasi vuoto del robot, ad esempio un cavo di ricarica o un’area in cui sono tenute le scarpe.

Avere la possibilità di bloccare le aree manterrà il tuo robot fuori dalle aree problematiche e ti impedirà di doverlo salvare frequentemente. Tutti i modelli realizzati da Neato e iRobot che abbiamo recensito avevano questa caratteristica.

L’unione di tutte queste caratteristiche è che aiutano il robot aspirapolvere a essere in grado di pulire in modo più efficace e automatico. Eviteremo di spendere di più per altre funzionalità e ci concentreremo esclusivamente sulle funzionalità di cui sopra e su eventuali altre funzionalità che miglioreranno la capacità del robot di navigare.

Qual è il robot aspirapolvere è ideale?

Abbiamo scoperto che la nostra valutazione è stata essenzialmente sintetizzata in una singola frase: quanto siamo sicuri che questi puliranno i pavimenti, eviteranno di intrappolare o danneggiare qualcosa e torneranno alla base di ricarica per ricaricarsi?

Diamo più importanza alla capacità del robot di essere autosufficienti, di eccellere nelle sale di navigazione e nei mobili.

Il nostro aspirapolvere robot ideale sarebbe uno che potremmo essenzialmente ignorare per la maggior parte del tempo, semplicemente fermandoci ogni giorno per svuotare il raccoglitore di raccolta e settimanalmente per pulire i filtri.

Lo scenario peggiore sarebbe quello di dover salvare il robot ogni giorno, finendo con una frustrazione sufficiente a smettere di usare la cosa.

Speriamo che questa guida all’acquisto, in combinazione con la nostra recensione principale che mette a confronto i migliori prodotti fianco a fianco, ti aiuterà a navigare e trovare con successo l’amico robotico corretto per la tua casa. Ogni casa e budget sono diversi, ma ora sei armato delle informazioni per fare la scelta giusta per la tua casa, e con una manutenzione e cura adeguate, il tuo aspirapolvere robot dovrebbe mantenere la tua casa bella e pulita per il prossimo futuro.

Offerte robot aspirapolvere

Se sei alla ricerca delle migliori offerte per acquistare il tuo nuovo robot aspirapolvere, non perdere tempo a fare lunghe e noiose ricerche online, abbiamo pensato noi a te, ricercando i prezzi in offerta per l’acquisto del miglior aspirapolvere robot per la pulizia della tua casa.

Le 10 migliori offerte per l’acquisto di un robot aspirapolvere:

]