You are currently viewing Cos’è un pulitore a vapore?

Cos’è un pulitore a vapore?

Cos’è un pulitore a vapore? La pulizia a vapore con acqua vaporizzata è ancora un concetto relativamente nuovo per il mercato italiano. Vediamo assieme come scegliere un pulitore a vapore ottimale per la tua casa.

Cos’è la pulizia a vapore?

L’acqua vaporizzata, che esce dagli attacchi di una macchina che assomiglia fisicamente ad un aspirapolvere, viene applicata a una moltitudine di superfici in un ambiente domestico o industriale.

Il vapore è eccezionalmente caldo, di solito oltre 100° sulla punta. Il calore è il primo componente importante. Il calore indebolisce il legame fisico tra lo sporco o le macchie sulle varie superfici a cui lo sporco è attaccato o è incorporato.

Il secondo componente è “vapore secco”, cioè acqua che è quasi umidità meno vapore.

Usando il vapore “secco”, le superfici sporche possono essere pulite, strofinate o lucidate e la sporcizia raccolta in un asciugamano inumidito con vapore, spesso attaccato tramite clip all’attacco.

Scopri anche il miglior aspirapolvere a vapore.

Perché la pulizia a vapore è più efficace della pulizia tradizionale?

Tutte le superfici dure sono effettivamente porose. Il vapore può penetrare quei pori e raggiungere lo sporco incorporato.

Uno dei test più interessanti che abbiamo fatto è stato quello di pulire un bancone da cucina con un asciugamano in microfibra di buona qualità.

Abbiamo quindi preso una metà del contatore e il vapore è stato pulito. Quando ci strofinavamo le mani sul piano di lavoro pulito a vapore, si sentiva liscio come la seta rispetto all’altra metà, a testimonianza della sua superiore pulizia.

Vantaggi della pulizia a vapore?

Il vapore caldo del vapore penetra nei pori dei materiali o delle superfici da pulire e pulisce più a fondo dei normali detergenti per supermercati e lo fa senza l’uso di prodotti chimici.

Questa mancanza di sostanze chimiche utilizzate nel processo di pulizia è un enorme vantaggio per coloro che sono sensibili alle sostanze chimiche o stanno cercando di ridurre il livello di tossicità nelle loro case, soprattutto se i bambini sono presenti.

Per scoprire i 5 principali vantaggi della pulizia a vapore leggi l’articolo: 5 vantaggi della pulizia a vapore.

Uccidere germi, batteri e microrganismi come muffa e acari della polvere

Forse il miglior vantaggio di tutti è che il vapore caldo è un agente igienizzante e deodorante naturale senza alcun odore chimico.

Quando il vapore acqueo penetra nelle superfici, distrugge le spore della muffa, i germi, i virus, gli acari della polvere e i batteri.

È un disinfettante meraviglioso per gli ambienti in cui ci sono stati adulti o bambini con infezioni di qualsiasi tipo e ora si desidera ripristinare il luogo per essere libero da infezioni.

Questo processo sarà più efficace della maggior parte dei prodotti chimici disinfettanti. Nel normale uso domestico, un pulitore a vapore è uno strumento magico per pulire e disinfettare cucina e bagni.

Pulizia più efficace

È interessante notare che, sebbene siamo un grande sostenitore del fatto che il vapore vapore da solo pulirà miracolosamente la maggior parte delle cose, è opportuno notare che per le pulizie ostinate che pre-irrorano l’area con un agente detergente naturale e quindi combinandosi con il vapore acqueo proprietà detergenti dell’agente di pulizia di un fattore più volte

Cosa può fare un pulitore a vapore?

  • Pulire i bagni
  • Pulire le cucine
  • Pulire le auto
  • Rimozione della carta da parati
  • Uccisione di acari della polvere e muffa
  • Eliminare macchie e odori per animali domestici.
  • Pulire finestre, schermi, porte scorrevoli in vetro, specchi
  • Rimuovere solventi tossici

Come faccio a scegliere il giusto pulitore a vapore?

Abbiamo discusso ampiamente di questo argomento in un precedente articolo “Perché alcuni pulitori a vapore costano di più?”.

Di seguito è riportato un breve riepilogo delle caratteristiche da considerare quando si acquista un pulitore a vapore di vapore:

Pulitori a vapore.

La temperatura nella caldaia è il valore più affidabile poiché la temperatura sulla punta varia con l’attacco e la pressione del vapore utilizzati.

Ciò che è importante notare è che le macchine con temperature più elevate funzioneranno molto meglio, poiché vi è un salto di qualità nell’efficacia della pulizia ogni 10 gradi di aumento della temperatura del vapore.

I migliori pulitori a vapore avranno temperature interne della caldaia di 285ºF e oltre.

Strumenti e accessori per pulitori a vapore

Dopo la temperatura effettiva del vapore, la qualità degli strumenti è uno dei fattori più importanti per determinare se sarete soddisfatti del vostro pulitore a vapore a lungo termine.

Entrambi gli strumenti di buona qualità e un sistema di pulizia a vapore Ladybug-XL2300-Revisione – La vasta gamma di accessori per la pulizia a vapore renderà le vostre attività di pulizia più veloci e allo stesso tempo migliori risultati.

Preferiamo i produttori che producono detergenti a vapore commerciali oltre a quelli residenziali, poiché hanno l’esperienza di fornire ai clienti strumenti di qualità sufficiente per affrontare i problemi di pulizia più impegnativi.

Pulitore a vapore a riempimento continuo e serbatoio

Entrambe le tecnologie hanno i loro fan che hanno opinioni forti su quale sia il migliore.

Mettendola semplicemente, se sei il tipo di persona che è probabile che utilizzi un pulitore a vapore per 2 ore al massimo ma non è un “maniaco del pulito”, allora un sistema di caldaia tradizionale del serbatoio ti farà proprio bene.

D’altra parte, se sei il tipo di persona che ottiene soddisfazione da periodi prolungati di pulizia o ha la necessità di utilizzare la macchina per oltre 2 ore su base continua e potrebbe sentirsi frustrata nell’attesa che una macchina tradizionale si raffreddi e riempire, quindi non si sognerebbe di possedere nient’altro che un pulitore a vapore a riempimento continuo.

Inoltre, i ventilatori a riempimento continuo segnalerebbero anche che non è necessario chiarire i detergenti di coSteam – La pulizia senza allergia non si limita a far fuoriuscire il vapore da un cappuccio di sicurezza.

Dato che ci sono due caldaie in una riempitrice continua, tutto ciò che farai è aprire il tappo e aggiungere acqua. Steam non uscirà mai. Il nostro pulitore a vapore WhiteWing Breeze è il nostro miglior pulitore a vapore a riempimento continuo, leggero con una potente pressione del vapore per la massima pulizia.

Affidabilità

È qui che il consumatore medio può essere preso in giro. Sfortunatamente, la nuova ondata di entusiasmo dei consumatori per i pulitori a vapore ha portato a una miriade di “profitti rapidi, prendi i tuoi soldi e gestisci” i commercianti che stanno vendendo sfrigolanti all’esterno e una “rottura in attesa di accadere” all’interno.

Abbiamo trascorso innumerevoli giorni sia a collaudare macchine che a spulciando le offerte dei produttori.

Alla fine, ci sono solo pochissimi produttori che stanno dietro le loro macchine e offrono garanzie sostanziali o strutture per le riparazioni.

Dopo alcuni anni, anche i migliori depuratori di vapore avranno bisogno di sostituire alcune parti. La domanda è: la macchina che hai acquistato avrà pezzi di ricambio e servizio disponibili in quel momento? Sfortunatamente nella maggior parte dei casi, la risposta è no.

Durabilità

C’è un vecchio detto “ottieni quello per cui paghi”. Con molti pulitori a vapore a prezzi più bassi questo è tutto troppo vero e diventano oggetti da buttare via per la spazzatura dopo un anno o giù di lì.

Ecco alcune caratteristiche di durata per i pulitori a vapore di cui essere a conoscenza.

Le macchine con rivestimento metallico anziché quelle con rivestimento in plastica aumentano la durata nel tempo. Non abbiamo avuto problemi con la nostra plastica di fascia più alta che racchiude le macchine, ma abbiamo sentito parlare di quelle economiche sul mercato che sono state notoriamente incrinate.

La maggior parte dei pulitori a vapore non ha una scheda a circuito chiuso all’interno della macchina, il che significa che si interromperà se l’umidità entra nella macchina.

I collegamenti interni più robusti ai pulitori a vapore sono tubi in rame e raccordi in ottone, invece della più comune gomma. La gomma si rompe o si decompone nel tempo.

C’è un dibattito tra i sostenitori di alluminio contro caldaie a vapore. La linea di fondo è che le caldaie in acciaio sono migliori se sono in acciaio di alta qualità e una caldaia in alluminio di buona qualità è migliore di quella economica.

Mentre le caldaie in acciaio inossidabile si scaldano più velocemente, di solito sono fatte di acciaio di qualità piuttosto sottile nelle macchine più economiche, e se vengono carteggiate a causa dei minerali nell’acqua, possono diventare sensibili a fori e perdite.

L’elemento riscaldante di una caldaia in acciaio sarà anche ricoperto di minerali per un periodo di tempo se non viene utilizzata acqua distillata, il che significa che la macchina perderà gradualmente la capacità di riscaldamento nel tempo.

Chiaramente l’opzione migliore è una caldaia in acciaio di buona qualità, poiché si riscalda più velocemente, mantiene più a lungo il calore e sarà più duratura. Fai attenzione alle imitazioni economiche.

Se il tubo si disconnette alla giuntura del corpo macchina, allora c’è meno probabilità di rottura a quel collegamento che avviene quando le persone tendono a trascinare le macchine attorno al tubo flessibile invece di sollevarle per spostarle.

Se i tubi flessibili sono rinforzati con fili di acciaio, questo aiuta anche a prevenire questa rottura, così come i tubi flessibili extra lunghi che riducono la necessità che un pulitore a vapore venga effettivamente spostato quando si pulisce un particolare ambiente.

Scopri anche la migliore scopa a vapore.

Peso

Una delle obiezioni che abbiamo riscontrato con un certo numero di marche di pulitori a vapore è che per ottenere prestazioni elevate è necessario utilizzare una macchina abbastanza pesante o ingombrante.

Quando un pulitore a vapore è pieno d’acqua, può essere abbastanza pesante e pesare più di 13 Kg.

Quello che abbiamo scoperto è che la questione del peso diventa molto più facile se c’è una maniglia decente sulla macchina o se si ha un carrello da spingere intorno al pulitore a vapore, specialmente se si ha un piano di vita o posto di lavoro.

Per questo motivo, preferiamo imballare gli strumenti accessori in una borsa di tela e metterli a tracolla o metterli sul carrello, poiché “gli strumenti a bordo” aggiungono sia al peso che alla maggior parte dei pulitori a vapore.

Sicurezza

Siamo molto consapevoli dell’importanza della sicurezza. Ricorda che stai usando il vapore ad alta temperatura per fare le tue pulizie.

Abbiamo respinto molti pulitori a vapore in cui ci siamo bruciati durante i test, perfettamente possibili con macchine mal progettate.

Cerca un innesco on / off sul manico del tuo pulitore a vapore, che riteniamo sia un’eccellente funzione di sicurezza nel caso in cui tu accidentalmente esca dal vapore (lo abbiamo fatto con una macchina economica e bruciato dalla finitura di un pavimento in legno).

I cappucci di sicurezza sono essenziali con le macchine del serbatoio e non tutti i pulitori a vapore li hanno. Nella improbabile circostanza di eccesso di pressione (che è controllata da un termostato interno), un tappo di sicurezza soffierà per primo e il vapore non esploderà sul viso di qualcuno.

C’è un manometro che ha una zona rossa per quando la pressione è troppo alta, e arancione per troppo bassa, e quindi si può facilmente regolare la macchina per una pressione ottimale (media).
Una buona macchina si spegne automaticamente quando il livello dell’acqua diventa troppo basso e la macchina deve essere ricaricata.

I migliori pulitori a vapore acquistabili online: