Dyson 360 Heurist Robot aspirapolvere

Dyson 360 Heurist Robot aspirapolvere

Dyson presenta il suo nuovo robot aspirapolvere, il 360 Heurist

Dyson è tornato con alcuni aggiornamenti al suo robot aspirapolvere di tre anni, il 360 Eye. Il 360 Heurist è stato annunciato a Pechino oggi e presenta nuove funzionalità come un processore quad-core da 1.4GHz e otto LED attorno alla fotocamera superiore per guidarlo nelle stanze buie, secondo Engadget.

Si dice che il nuovo processore sia 20 volte più veloce del suo predecessore, il che aiuta la macchina a ottenere il 60 percento di dettagli in più sul suo ambiente. Questo, a sua volta, dovrebbe aiutare il robot a evitare di urtare i mobili del 50%. Oltre a un numero più alto di setole in nylon, Dyson afferma anche che il vuoto ha il 20% in più di potenza di aspirazione rispetto al 360 Eye originale, sebbene entrambi utilizzino lo stesso motore digitale Dyson V2 da 78.000 giri / min.

Sono disponibili tre impostazioni di alimentazione di aspirazione, pertanto il tempo di esecuzione varia da 40 a 80 minuti. Come il suo predecessore, il robot può essere controllato tramite un’app complementare, ma il 360 Heurist ha anche aggiunto funzionalità di assistente vocale. In Cina, può essere controllato tramite il Tmall Genie, concorrente di Alibaba per Echo.

Finora, è previsto il lancio in Cina a novembre. Non si sa ancora se sarà disponibile a livello globale. Al momento, sembra che Dyson abbia smesso di offrire il vecchio modello sul suo sito web, ed è disponibile solo attraverso altri negozi come Best Buy o eBay. Forse è un segno di ciò che verrà.

L’Heurist 360 di Dyson annunciato a Pechino è un robot dall’aspetto familiare, ricco di aggiornamenti notevoli. Per uno, è alimentato da un processore quad-core da 1.4GHz, che è apparentemente 20 volte più veloce di quello che era sul suo predecessore. Secondo la società, questo aiuta la macchina a ottenere il 60 percento in più di dettagli sull’ambiente, riducendo così le possibilità di urtare le cose del 50 percento. Speriamo che questo significhi anche meno istanze di docking disallineato.