You are currently viewing Xiaomi S50 RoboRock

RoboRock Xiaomi S50 recensioni e miglior prezzo

Il Roborock S50 è uno dei più potenti vuoti per robot sul mercato, con un avanzato sistema di navigazione che consente la pulizia selettiva.

Il dispositivo pesa circa 3,56 kg. È un disco di 6 cm di altezza, con un diametro di 34 cm; con un’altezza di 2 cm, un sensore di 7,5 cm di diametro che sporge dalla parte superiore.

Ruote larghe e tamponate consentono di viaggiare su oggetti fino a 2 cm di altezza, così da poter facilmente navigare tappeti e leggere pendenze.

La barra del battitore è un design ibrido con entrambe le lame in gomma e spazzole, che consente di eseguire bene su entrambi i tappeti e superfici dure.

Specifiche tecniche Roborock S50:

  • Potenza di aspirazione 2000pA.
  • Capacità della scatola di polvere da 500 ml.
  • 150 minuti di durata.
  • Livello di rumore 60dB.
  • Batteria 5200mAh.

la differenza più significativa rispetto agli altri modelli che ho provato è la potenza di aspirazione di 2000pA. Questo è il doppio rispetto a iRobot Roomba 960, e grosso modo alla pari con Dyson’s 360 Eye (che è il doppio del prezzo).

Combinato con una grande batteria da 5200 mAh, il Roborock S50 è progettato per case di grandi dimensioni. Alla massima potenza, può diventare piuttosto rumoroso, ma non abbastanza da ostruire le conversazioni.

Laser Distance Sensor (LDS)

Il bit più avanzato di tecnologia che ho visto su un robot aspiratore ancora, il Laser Distance Sensor (LDS) è una grande sporgenza del disco in cima al vuoto.

Quando è in uso, questo sensore laser è costantemente in rotazione, offrendo al dispositivo una visione immediata a 360 gradi del mondo circostante. Ciò che questo si traduce è una rappresentazione veloce e accurata dei suoi dintorni.

La prima generazione di aspirapolvere robot era equipaggiata solo per evitare gli ostacoli. Hanno viaggiato in linea retta fino a quando non hanno colpito qualcosa, quindi si sono spostati ad angolo casuale. In qualche modo hanno fatto il lavoro, ma non erano particolarmente efficienti per gli spazi più grandi e spesso rimanevano bloccati o finivano la batteria prima di tornare alla base.

I modelli di seconda generazione hanno una migliore pianificazione del percorso per una pulizia più metodica, con un sensore di distanza di base rivolto in avanti. Sono in grado di produrre gradualmente una mappa del loro percorso, ma è un’interpretazione di base che richiede molto tempo per generare il movimento del dispositivo e non è abbastanza affidabile da essere utilizzata per qualcosa di diverso da un rapporto.

Il Roborock S50 è quello che definirei un dispositivo di terza generazione. Poiché la mappa di Roborock è così veloce e precisa, può essere utilizzata sia per la navigazione autonoma dell’intelligence, sia per il controllo remoto da parte dell’utente. Infine, puoi dire esattamente al dispositivo dove pulire.

Pulizia a zone e mappatura persistente

La prima sorprendente funzionalità che il sistema di navigazione LDS avanzato abilita è la pulizia a zone. Una volta creata una mappa, puoi fare clic e trascinare sulla mappa per definire nuovamente le aree da pulire, e facoltativo specificare quante volte eseguire tali operazioni.

Questo è un evento una tantum, piuttosto che essere in grado di nominare una stanza particolare, e la zona non viene salvata una volta completata la pulizia. Questo potrebbe essere particolarmente utile se c’è qualcosa di sporco in più che vuoi davvero tornare e fare di nuovo, o forse tuo figlio ha appena fatto un casino.

La pulizia a zone può essere utilizzata anche se il robot è stato allontanato dalla sua stazione di ricarica; ha solo bisogno di una possibilità per costruire prima quella mappa.

Facoltativamente, è possibile abilitare la mappatura permanente. Tuttavia, questo comporta alcune limitazioni: il robot deve iniziare e terminare la sua corsa di pulizia sulla stazione di ricarica.

Se hai spostato il Roborock in un’altra stanza o lo hai portato al piano di sopra, questa funzione non funzionerà. Non è possibile salvare più di una mappa, quindi è adatta solo a chi si trova in una casa su un piano (o chi può permettersi più di un robot per ogni piano della casa).

Con la mappatura permanente abilitata, è possibile definire le barriere virtuali e le zone vietate come predefinite. Spesso ci ritroviamo ad attaccare scatole o sedie per impedire ai robot di entrare in stanze particolari, quindi posso sicuramente vedere il valore in questo.

D’altra parte, abbiamo anche una casa davvero imbarazzante, con stanze affondate e scale casuali dove non dovrebbero esserci giustamente.

Compatibile con Alexa

Nella mia recensione del fratellino di Roborock, Xiaowa E20, ho notato che gli utenti europei non avevano fortuna con il supporto di Alexa a causa del GDPR. La buona notizia è che il problema è stato risolto.

La cattiva notizia è che devi ancora fare una piccola selezione di server per far funzionare tutto correttamente. Se questo è il primo dispositivo che aggiungi a MiHome, non hai nulla di cui preoccuparti: basta selezionare il server europeo sia per il tuo account MiHome sia per il dispositivo Roborock.

Il mio account è stato precedentemente impostato sui server di Singapore, quindi ho dovuto prima cambiarlo prima di poter configurare il Roborock. Se si dispone di altri dispositivi intelligenti Xiaomi, potrebbe essere necessario impostarli nuovamente.

Il precedente robot Xiaowa è stato migrato automaticamente sul nuovo server, ma le mie strisce Yeelight non lo erano. Se hai già un sacco di dispositivi che controlli tramite MiHome, questo potrebbe essere abbastanza fastidioso, quindi considera quanto vuoi davvero le funzionalità di Alexa.

In realtà usare Alexa con Roborock è molto semplice, una volta che è tutto pronto. Le funzionalità sono limitate, dal momento che il dispositivo Roborock è presentato come un dispositivo di switch di casa intelligente di base, piuttosto che un’abilità a cui è possibile inviare una serie di comandi.

È possibile accenderlo (per avviare la pulizia) o disattivare (per tornare a casa). Ho trovato i comandi vocali molto reattivi; appena un secondo dopo aver dato il comando ad Alexa, era iniziata la pulizia.

Se hai abilitato la funzione mappa persistente, con zone vietate e barriere virtuali, queste saranno rispettate quando avvierai una sessione di pulizia standard tramite Alexa o un programma a tempo. Tuttavia, non è possibile definire zone specifiche, come le stanze con nome, quindi chiedere a Roborock di pulire solo quelle tramite Alexa.

Altre caratteristiche

Come il modello Xiaowa più piccolo, il Roborock include un accessorio per mop bagnato che si aggancia sotto. Sono forniti due tamponi di pulizia. L’utilità di questa funzione dipenderà dalle circostanze. Ricorda che è letteralmente uno straccio bagnato, non un pulitore a vapore, quindi non rimuoverà alcuna macchia seria.

Il dispositivo utilizza anche istruzioni vocali per avvisare del suo stato corrente, ad esempio quando inizia la pulizia, quando ritorna al dock o quando è bloccato.

Puoi anche metterlo in modalità smarrimento tramite l’app, e lei prontamente dirà “Sono qui!”. Meno utili sono le notifiche che hai rimosso la scatola della polvere (ovviamente, so di averlo fatto, perché l’ho fatto letteralmente).

Dovresti comprare il Roborock S50?

A questo punto, è raro che un aspirapolvere robot mi impressiona davvero. La maggior parte sono differenziati solo nel prezzo e in realtà solo variazioni sulle stesse caratteristiche di base. Di fatto, rifiutiamo regolarmente le richieste di revisione degli aspirapolvere generici che non offrono nulla di nuovo.

Il Roborock è il primo dispositivo che si sente davvero intelligente, con incredibili capacità di navigazione per la pulizia a zone e aree definite non programmabili.

Se vivi in ​​un appartamento o in un bungalow, le funzionalità di mappatura persistenti fanno di questo un aggiornamento degno.