Come pulire un aspirapolvere

Come pulire un aspirapolvere

Consigli su come pulire correttamente un aspirapolvere

Una corretta manutenzione dell’aspirapolvere è fondamentale per permettere che il nostro aiutante delle pulizia domestica, rimanga perfettamente funzionante anche a distanza di anni dall’acquisto.

Ecco alcuni consigli utili per:

La normale usura degli aspirapolveri dovuta semplicemente da un utilizzo frequente e costante dell’apparecchio, può essere a lungo andare la causa di qualche malfunzionamento o di perdita di potenza aspirante. Per evitare che questo accada, ti sarà sufficiente programmare una pulizia dell’aspirapolvere, una manutenzione approfondita di tutte le sue parti.

Ecco per te alcuni semplici consigli su come pulire correttamente un aspirapolvere:

1. Scolleghiamo l’aspirapolvere.

2. Rimuoviamo e svuotiamo il contenitore dell’aspirapolvere o rimuoviamo e sostituiamo il sacchetto dell’aspirapolvere.

3. Puliamo il filtro dell’aspirapolvere e sciacquiamo il contenitore con acqua se necessario. La pulizia del filtro rimuove solitamente gli odori dallo scarico del vuoto.

5. Raddrizziamo ora una gruccia metallica e utilizziamo il gancio ottenuto per infilarlo nel tubo dell’aspirapolvere, per eliminare eventuali ostruzioni nel tubo. Sii gentile per evitare di bucare il tubo.

6. Avvolgiamo ora ad una scopa o un manico di scopa con un panno sottile; utilizzate del nastro adesivo per tenere in posizione il panno. Utilizziamo quindi il manico della scopa per spolverare l’interno del tubo di aspirazione; fai attenzione a in modo da non rompere o danneggiare il tubo di aspirazione. Se preferisci, è possibile utilizzare un tubo da giardino invece di una scopa o un manico.

7. Per disinfettare l’interno del tubo dell’aspirapolvere, avvolgiamo i tovaglioli di carta attorno al manico della scopa o della scopa, inumidiamo i tovaglioli di carta con una soluzione diluita di aceto bianco di una parte di aceto con due parti di acqua e agitare il manico della scopa all’interno del tubo di aspirazione per applicare l’aceto alle superfici del tubo. L’aceto è un efficace antimuffa e uccide anche il 99% dei batteri.4 Lasciare asciugare completamente l’aceto prima di accendere l’aspirapolvere per evitare danni al sistema; saprai che l’aceto è asciutto quando non senti più l’odore di aceto.

8. Appoggiamo l’aspirapolvere su un lato e tagliamo i capelli o fili dalla spazzola con le forbici.

10. Spruzziamo la spazzola del battitore e le spazzole con l’aspiratore con aceto diluito. Facciamo girare la spazzola del battitore a mano per spruzzare tutti i lati del pennello. Lasciamo asciugare completamente l’aceto prima di usare l’aspirapolvere. Non lasciare che l’aceto si attacchi alla cinghia di gomma o ad altre parti in gomma dell’aspirapolvere, poiché l’acido può degradare la gomma nel tempo.

11. Puliamo le superfici dell’aspirapolvere e il cavo con un panno umido. Assicurarsi che il cavo sia scollegato prima di pulire.

12. Per una pulizia più accurata, ispezioniamo l’aspirapolvere per eventuali viti o controllare il manuale dell’aspirapolvere per determinare come smontarlo. Smontare l’aspirapolvere e asciugare tutte le superfici con un panno privo di lanugine inumidito con aceto diluito. Assicuriamoci di non lasciare gocciolare alcun liquido sulle parti elettriche e lasciare asciugare completamente l’aceto prima di rimontare le parti.


Come pulire una scopa elettrica.

La pulizia di una scopa elettrica ne permette un funzionamento costante nel tempo e soprattutto allunga di molto la durata dell’elettrodomestico. La pulizia della scopa elettrica non è un lavoro lungo, ne un attività che deve essere fatta tutti i giorni, vi consigliamo però di seguire i passaggi  di seguito elencati almeno una volta ogni due mesi.

Ecco per te i consigli per pulire correttamente una scopa elettrica:

1. Rimuovere e svuotare il contenitore che raccoglie la polvere e svuotarlo con cura.

2. Laviamo ora il contenitore utilizzando acqua ed aceto, questa soluzione impedirà la creazione di muffe.

3. Prendiamo ora un cacciavite e smontiamo il filtro per pulirlo con accuratezza. La pulizia del filtro rimuove solitamente gli odori dallo scarico del vuoto.

4. Puliamo ora le superfici esterne della scopa elettrica con un panno umido.

5. Appoggiamo ora la scopa sul tavolo e procediamo a tagliare e sgrovigliare i capelli e gli eventuali peli di animali che si sono aggrovigliati alla spazzola.

6. Spruzziamo la spazzola del battitore con aceto diluito. Fate girare la spazzola del battitore a mano per spruzzare tutti i lati del pennello.
Lasciare asciugare completamente l’aceto prima di usare l’aspirapolvere. Non lasciare che l’aceto si attacchi alla cinghia di gomma o ad altre parti in gomma dell’aspirapolvere, poiché l’acido può degradare la gomma nel tempo.

Come hai visto la pulizia della tua scopa elettrica è davvero veloce, dedicandoci una mezz’ora di tempo ogni due mesi, potrai garantirne una durata maggiore nel tempo, sia in termini di prestazioni che di vita dell’elettrodomestico.

Come pulire un aspirapolvere con sacco.

Anche l’aspirapolvere con sacco necessita di una manutenzione ed una pulizia costante, come tutti gli altri modelli di aspirapolvere. Vediamo quindi alcuni semplici passaggi da seguire per mantenere pulito e perfettamente funzionante un aspirapolvere con sacco:

1. Scolleghiamo l’aspirapolvere.

2. Rimuoviamo e sostituiamo il sacchetto dell’aspirapolvere.

3. Puliamo il filtro dell’aspirapolvere. La pulizia del filtro di un aspirapolvere con sacco, rimuove solitamente gli odori dallo scarico del vuoto.

5. Raddrizziamo ora una gruccia metallica e utilizziamo il gancio ottenuto per infilarlo nel tubo dell’aspirapolvere, per eliminare eventuali ostruzioni nel tubo. Sii gentile per evitare di bucare il tubo.

6. Avvolgiamo ora ad una scopa o un manico di scopa con un panno sottile; utilizzate del nastro adesivo per tenere in posizione il panno. Utilizziamo quindi il manico della scopa per spolverare l’interno del tubo di aspirazione; fai attenzione a in modo da non rompere o danneggiare il tubo di aspirazione. Se preferisci, è possibile utilizzare un tubo da giardino invece di una scopa o un manico.

7. Per disinfettare l’interno del tubo dell’aspirapolvere con sacco, avvolgiamo i tovaglioli di carta attorno al manico della scopa o della scopa, inumidiamo i tovaglioli di carta con una soluzione diluita di aceto bianco di una parte di aceto con due parti di acqua e agitare il manico della scopa all’interno del tubo di aspirazione per applicare l’aceto alle superfici del tubo. L’aceto è un efficace antimuffa e uccide anche il 99% dei batteri.4 Lasciare asciugare completamente l’aceto prima di accendere l’aspirapolvere per evitare danni al sistema; saprai che l’aceto è asciutto quando non senti più l’odore di aceto.

8. Appoggiamo l’aspirapolvere su un lato e tagliamo i capelli o fili dalla spazzola con le forbici.

10. Spruzziamo la spazzola del battitore e le spazzole con l’aspiratore con aceto diluito. Facciamo girare la spazzola del battitore a mano per spruzzare tutti i lati del pennello. Lasciamo asciugare completamente l’aceto prima di usare l’aspirapolvere. Non lasciare che l’aceto si attacchi alla cinghia di gomma o ad altre parti in gomma dell’aspirapolvere, poiché l’acido può degradare la gomma nel tempo.

11. Puliamo le superfici dell’aspirapolvere e il cavo con un panno umido. Assicurarsi che il cavo sia scollegato prima di pulire.

12. Per una pulizia più accurata, ispezioniamo l’aspirapolvere per eventuali viti o controllare il manuale dell’aspirapolvere per determinare come smontarlo. Smontare l’aspirapolvere e asciugare tutte le superfici con un panno privo di lanugine inumidito con aceto diluito. Assicuriamoci di non lasciare gocciolare alcun liquido sulle parti elettriche e lasciare asciugare completamente l’aceto prima di rimontare le parti.


Come pulire un aspirapolvere senza sacco

Ecco per te alcuni utili consigli e suggerimenti su come tenere pulito il tuo aspirapolvere senza sacco. Ricordati che una corretta manutenzione del tuo aspirapolvere ne permetterà una più lunga durata nel tempo e delle performance sempre costanti durante il suo utilizzo.

1. Scolleghiamo l’aspirapolvere.

2. Rimuoviamo e svuotiamo il contenitore dell’aspirapolvere senza sacco.

3. Puliamo il filtro dell’aspirapolvere e sciacquiamo il contenitore dello sporco con acqua e aceto. La pulizia del filtro rimuove solitamente gli odori dallo scarico del vuoto.

5. Raddrizziamo ora una gruccia metallica e utilizziamo il gancio ottenuto per infilarlo nel tubo dell’aspirapolvere, per eliminare eventuali ostruzioni nel tubo. Sii gentile per evitare di bucare il tubo.

6. Avvolgiamo ora ad una scopa o un manico di scopa con un panno sottile; utilizzate del nastro adesivo per tenere in posizione il panno. Utilizziamo quindi il manico della scopa per spolverare l’interno del tubo di aspirazione; fai attenzione a in modo da non rompere o danneggiare il tubo di aspirazione. Se preferisci, è possibile utilizzare un tubo da giardino invece di una scopa o un manico.

7. Per disinfettare l’interno del tubo dell’aspirapolvere, avvolgiamo i tovaglioli di carta attorno al manico della scopa o della scopa, inumidiamo i tovaglioli di carta con una soluzione diluita di aceto bianco di una parte di aceto con due parti di acqua e agitare il manico della scopa all’interno del tubo di aspirazione per applicare l’aceto alle superfici del tubo. L’aceto è un efficace antimuffa e uccide anche il 99% dei batteri.4 Lasciare asciugare completamente l’aceto prima di accendere l’aspirapolvere per evitare danni al sistema; saprai che l’aceto è asciutto quando non senti più l’odore di aceto.

8. Appoggiamo l’aspirapolvere su un lato e tagliamo i capelli o fili dalla spazzola con le forbici.

10. Spruzziamo la spazzola del battitore e le spazzole con l’aspiratore con aceto diluito. Facciamo girare la spazzola del battitore a mano per spruzzare tutti i lati del pennello. Lasciamo asciugare completamente l’aceto prima di usare l’aspirapolvere. Non lasciare che l’aceto si attacchi alla cinghia di gomma o ad altre parti in gomma dell’aspirapolvere, poiché l’acido può degradare la gomma nel tempo.

11. Puliamo le superfici dell’aspirapolvere e il cavo con un panno umido. Assicurarsi che il cavo sia scollegato prima di pulire.

12. Per una pulizia più accurata, ispezioniamo l’aspirapolvere per eventuali viti o controllare il manuale dell’aspirapolvere per determinare come smontarlo. Smontare l’aspirapolvere e asciugare tutte le superfici con un panno privo di lanugine inumidito con aceto diluito. Assicuriamoci di non lasciare gocciolare alcun liquido sulle parti elettriche e lasciare asciugare completamente l’aceto prima di rimontare le parti.